• Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso

Giornata Tassiana 2018 Un giorno di incontri, studio e aggiornamenti

Domenica 23 settembre 2018, a partire dalle ore 10.00, si è tenuta la 13^ Giornata Tassiana, un giorno di incontri, studio e aggiornamento sulla storia della famiglia Tasso e sulla storia postale.

La Giornata Tassiana è una giornata dedicata allo studio e agli aggiornamenti sulla storia della famiglia Tasso, la storia postale e le attività svolte dal Museo e dall'Associazione degli Amici del Museo dei Tasso e della Storia postale durante il 2018 e quelle previste per il 2019.

All'interno dell'evento, ill prof. Bonaventura Foppolo ha raccontanto del suo lavoro di ricerca circa l’iscrizione posta nella Chiesa di Cornello sulla parete a fianco della cappella che fu di proprietà dei Tasso e riguardante la visita a Cornello del Maresciallo Federico Thurn und Taxis nel 1849.

É sseguita la presentazione del volume «Per essere quest’ufficio la chiave dell’Italia e Germania...». La famiglia Taxis Bordogna e le comunicazioni postali nell’area di Trento e Bolzano (sec. XVI-XVIII) - «Da dieses Amt der Schlüssel für Italien und Deutschland ist...». Die Familie Taxis Bordogna und die Postverbindungen im Raum Trient und Bozen vom 16. bis zum 18, risultato del lavoro di ricerca della dott.ssa Francesca Brunet ricercatrice presso l’Università di Innsbruck sul ramo dei Taxis Bordogna di Trento e Bolzano.
Il libro di Francesca Brunet indaga la storia del casato dei Taxis Bordogna, che controllò le stazioni postali lungo il corso dell’Adige di Trento e Bolzano dal XVI al XVIII secolo.
Si tratta di una storia lunga quasi tre secoli: dall’inizio del Cinquecento, quando il ramo Taxis Bordogna venne inaugurato dal matrimonio di Bonus Bordogna ed Elisabeth Taxis, fino all’incameramento del feudo, e quindi alla “statalizzazione” delle poste, avvenuta negli anni Sessanta del Settecento. Una storia che si intreccia con quella delle sovranità e delle configurazioni statuali entro cui la famiglia si trovò a gestire le propria attività: l’impero, la contea del Tirolo, il principato vescovile e la città di Trento. Il volume si divide in due parti: la prima è dedicata alla storia della famiglia e del feudo postale, la seconda si propone di ricostruire gli aspetti più propriamente economici e materiali della storia della posta trentina in età moderna.
Il lavoro ricostruisce un tassello di un grande sistema europeo di comunicazioni postali, all’interno del quale la piccola Trento e la famiglia Taxis Bordogna, che per quasi 300 anni ne possedette il feudo postale, ricoprirono un ruolo di assoluto rilievo.

Inoltre, è intervenuto il miniaturista bergamasco Simone Algisi per raccontare il suo lavoro e la collaborazione intercorsa con il Museo.

Infine, si sono svolte le visite guidate alla mostra “L’evoluzione animale”, in cui è esposta la collezione filatelica tematica di Giuseppe Morabito, donata al Museo dalla moglie Maria Adelaide Gigli e dal nipote Mario Gigli, e al borgo di Cornello e al Museo.

 

Per leggere il resoconto dettagliato della Giornata clicca qui.

Le immagini dell'12^ Giornata Tassiana le trovate sulla pagina flickr del Museo.

 

Le immagini della galleria sono di Gino Galizzi e Gianni Gritti.

Giornata Tassiana 2018