• Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso

Giornata Tassiana 2017 Un giorno di incontri, studio e aggiornamenti

Domenica 10 settembre 2017 nel borgo di Cornello si è tenuta la 12^ Giornata Tassiana, un giorno di incontri, studio e aggiornamento sulla storia della famiglia Tasso e sulla storia postale.

La Giornata Tassiana è una giornata dedicata allo studio e agli aggiornamenti sulla storia della famiglia Tasso, la storia postale e le attività svolte dal Museo e dall'Associazione degli Amici del Museo dei Tasso e della Storia postale durante il 2017 e quelle previste per il 2018.

La Giornata è iniziata con i saluti del Sindaco di Camerata Cornello e Presidente del Museo dei Tasso, Gianfranco Lazzarini e del direttore del Musei, il dott. Adriano Cattani che ha illustrato le attività e i risultati raggiunti dal Museo da gennaio ad agosto 2017. Tra gli altri, l’aumento dei visitatori. Infatti a gennaio-agosto 2016 si sono registrati 7.225 mentre per lo stesso periodo del 2017 sono stati 8.523 visitatori.

All'interno dell'evento si è svolta la presentazione, a cura del prof. Tarcisio Bottani, responsabile dei Servizi Educativi del Museo, del volume "Francesco Tasso e la nascita delle poste d’Europa nel Rinascimento".

Il libro di Tarcisio Bottani indaga la storia di Francesco Tasso, capostipite della famiglia, che tra la fine del Quattrocento e i primi decenni del Cinquecento avviò e organizzò le poste degli Asburgo, creando collegamenti veloci e stabili con le principali città europee, attività per la quale viene riconosciuto ai Tasso il merito di aver fondato le moderne poste d’Europa.
Il lavoro, analizza i documenti sui quali si costruì la fortuna dei Tasso: dopo l’iniziale riferimento alle origini della famiglia da Cornello e l’accenno ai primi incarichi postali a Venezia e presso la corte pontificia, l’opera si sofferma sugli inizi delle poste tassiane in Tirolo, illustrando le ricevute per compensi percepiti da Francesco e dai suoi parenti per attività postali. Il testo descrive quindi l’avvio delle poste delle Fiandre, possedimenti occidentali degli Asburgo, analizzando il contenuto delle lettere patenti di Filippo il Bello che assegnarono a Francesco Tasso il ruolo di capo e maestro delle poste imperiali.

Inoltre, è stato presentato lo stato delle ricerche relative al “Progetto Tasso 2012 – 2018” che prevede per il 2018 e il 2019 la pubblicazione di due lavori di ricerca rispettivamente dedicati al casato dei Tasso Bordogna e dei Tasso di Innsbruck.

Infine, è stata annunciata la data della prossima emissione filatelica dedicata a Francesco Tasso che è prevista per l’11 novembre 2017.

Nel pomeriggio è stata inaugurata la mostra fotografica dedicata a Francesco Tasso per celebrarne i 500 anni della morte. La mostra sarà aperta fino al 31 dicembre 2017 nei giorni e negli orari di apertura del Museo.

 

Per leggere il resoconto dettagliato della Giornata clicca qui.

Le immagini dell'12^ Giornata Tassiana le trovate sulla pagina flickr del Museo.

 

Le immagini della Galleria sono di Gino Galizzi.

Giornata Tassiana 2017