• Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso

Ruggero Tasso e la corrispondenza con Antonio Perrenot De Granvelle: l'articolo di Bonaventura Foppolo

Ruggero Tasso (incisione tratta da E. Flacchio, particolare)
Ruggero Tasso (incisione tratta da E. Flacchio, particolare)

Bonaventura Foppolo fa una riflessione critica e approfondisce alcuni aspetti del suo lavoro di ricerca sul ramo della Famiglia Tasso che gestì le poste imperiali a Venezia e in particolare sulla figura di Ruggero Tasso (1520-1583) a partire dal libro di recente pubblicazione di Julia Benavent e Miriam Bucuré, Epistolario inedito entre Ruggero de Tassis y el cardenal Granvelle, 1536-1565 (Quaderni di storia postale n. 34, 2017, Istituto di studi storici postali, Prato).

Il libro di Julia Benavent e Miriam Bucuré presenta la trascrizione di 166 lettere intercorse tra Ruggero de Tassis e Antonio Perrenot de Granvelle. Tutte le lettere, tranne una, sono state scritte dal 1543 al 1565, periodo in cui Ruggero esercitava il suo incarico di Maestro delle poste imperiali a Venezia e De Granvelle, prima vescovo e poi cardinale, era membro del Consiglio Supremo degli imperatori Carlo V e Ferdinando I (dal 1556).

Le notizie emerse dalla recente pubblicazione arricchiscono il profilo di Ruggero Tasso con nuovi particolari che riguardano la sua vita, il suo carattere e la sua funzione di informatore.

Per leggere o scaricare l'articolo Ruggero Tasso nella corrispondenza con Antonio Perrenot De Granvelle clicca qui.