• Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso

Polo Culturale Mercatorum e Priula vie di migranti, artisti, dei Tasso e di Arlecchino

Il Polo Culturale “Mercatorum e Priula / vie di migranti, artisti, dei Tasso e di Arlecchino”, è nato nel mese di gennaio 2015 tramite una Convenzione firmata dai Comuni di Camerata Cornello, Dossena e San Giovanni Bianco, con lo scopo di valorizzare i beni artistici, architettonici, storici, ambientali ed economici del territorio e di realizzare e promuovere gli eventi culturali.

Questi obiettivi saranno perseguiti attraverso la realizzazione dei seguenti progetti:

1. la connessione tra i poli museali presenti sul territorio,
2. l’implementazione di percorsi d’arte sui territori dei comuni aderenti,
3. la fruizione e promozione di percorsi sulle antiche Vie Mercatorum e di percorsi ciclo pedonali con importanti caratteristiche paesaggistiche,
4. la promozione di percorsi gastronomici e della ricettività turistica,
5. la realizzazione di festival teatrale estivo.

All’interno del Polo Culturale è stato definito un comune capofila, riconosciuto nel comune di San Giovanni Bianco a cui spetta la gestione amministrativa relativa agli eventi ed attività nonché di quelle concordate nell'ambito dell'Assemblea dei Sindaci e il coordinamento generale delle attività del Polo Culturale.

I sindaci dei comuni aderenti al Polo Culturale hanno scelto i membri, al massimo due delegati per ogni comune aderente al Polo, che compongono il gruppo operativo di lavoro dell’Ufficio del Polo.
Di tale gruppo fa parte il Coordinatore dell’Ufficio nominato dall’Assemblea dei Sindaci, e un Funzionario amministrativo nominato dal Comune Capofila.

L’ufficio formalmente ha sede nella residenza municipale del Comune capofila e si avvale anche delle strutture e delle attrezzature all’interno delle sedi municipali, delle biblioteche e dei musei dei Comuni convenzionati.

All’Ufficio del Polo spetta:

- la progettazione delle attività, secondo un piano annuale e pluriannuale da sottoporre all’Assemblea dei Sindaci;

- La predisposizione di progetti per la richiesta di fondi, la ricerca di collaborazioni, sponsorizzazioni, partners culturali e /o economici;

- ogni attività finalizzata alla realizzazione degli eventi programmati, anche con la partecipazione di enti privati, enti pubblici, singoli professionisti ed esperti, cooperative operanti nel settore culturale, cooperative sociali e volontari.

Il gruppo di lavoro del Polo Culturale è così composto:

Per il comune di Camerata Cornello:

- Jessica Manzoni, Assessore alla Cultura e al Turismo
- Michela Giupponi, Segreteria generale del Museo dei Tasso e della Storia postale (coordinatrice dell’Ufficio del Polo fino a febbraio 2018)

Per il comune di Dossena:

- Walter Balicco, Assessore alla Cultura e al Turismo
- Lidia Alcaini, coordinatrice dell'Ufficio del Polo da marzo 2018

Per il comune di San Giovanni Bianco:

- Mara Milesi, Assessore alla Cultura e al Turismo
- Giuseppina Manzoni, membro della Commissione Cultura di San Giovanni Bianco

Il Funzionario dell’Ufficio del Polo è Davide Milesi dipendente in organico presso l’amministrazione del comune Capofila.

Per maggiori informazioni scarica la Convenzione.

 

CONTATTI:

- sito web www.mercatorumpriula.eu 

- e-mail info@mercatorumpriula.eu 

- Facebook Polo Culturale Mercatorum e Priula

- Instagram mercatorum.priula 

 

OPPURE

- Davide Milesi, funzionario dell’Ufficio del Polo Culturale:
Comune di San Giovanni Bianco, tel. 0345.43911, e-mail affari-generali@sangiovannibianco.org