• Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso
  • Museo dei tasso

Giornata Tassiana 2012

In una piacevole domenica di fine estate si è svolta la “Giornata Tassiana” 2012 organizzata dal Museo dei Tasso e della Storia Postale in collaborazione con l'Associazione per lo Studio della Storia Postale e con l’Associazione Amici del Museo.
L’evento ha avuto quale momento centrale la presentazione degli atti del convegno “ I Tasso e le poste d’Europa”, tenutosi a Cornello lo scorso mese di giugno, che aveva visto la partecipazione di studiosi ed accademici italiani ed europei.
 
 
 
 
 
La giornata è stata aperta dal sindaco di Camerata Cornello, Gianfranco Lazzarini, il quale ha introdotto la presentazione del volume degli atti e ha illustrato gli sviluppi dei progetti di ricerca sui Tasso –sia quelli già in corso sia quelli in via di attivazione-  che il Museo ha definito per i prossimi anni al fine di incrementare le conoscenze sul casato e sulla loro attività postale.
All’interno di questi progetti, Lazzarini ha particolarmente rimarcato le importante collaborazioni che il Museo e il Comune di Camerata Cornello hanno raggiunto con due atenei europei, l’Universität Innsbruck e l’Universitat de València.
 
 
 
 
 
 
Il Museo dei Tasso, come ha concluso il primo cittadino, è impegnato da anni nel sostegno alla ricerca storica congiuntamente ad un’opera di divulgazione per il grande pubblico finalizzata alla diffusione della conoscenza della famiglia Tasso.
E’ toccato quindi al dott. Adriano Cattani, direttore del Museo dei Tasso e della Storia Postale, presentare ufficialmente al pubblico convenuto il volume degli atti e ripercorrere il lavoro di ricerca che ha portato alla realizzazione degli stessi. Il suo intervento si è concluso con un commento sugli sviluppi futuri che potranno intraprendere i progetti illustrati dal sindaco Lazzarini.
La presentazione è stata conclusa dal prof. Tarcisio Bottani, il quale, nella doppia veste di coordinatore editoriale e contributore del volume, ha ripercorso le tappe salienti del lavoro editoriale da egli intrapreso.
Si è quindi aperto un dibattito che ha visto intervenire sia gli autori presenti sia parte del pubblico ivi convenuto.
Al termine del dibattito, come da programma si è aperta l’assemblea dell’associazione “Amici del Museo dei Tasso” presieduta dal presidente dott. Giovanni Pietro Salvi, nella quale si è approvato all'unanimità il bilancio consuntivo per l'anno 2011.
Il pranzo, costituito da un menu tipicamente “orobico” a base di casoncelli e polenta, ha suggellato il termine della giornata in vista dell’appuntamento del prossimo anno.